Crostata vegan di pesche e crema allo zenzero

DSC_0731

Era da tanto tempo che non pasticciavo in cucina. Mentre anche questa estate scorre via e rimangono solo poche manciate di giorni all’arrivo dell’autunno, io sfrutto fino alla fine la splendida frutta che la bella stagione ci dona. La frutta estiva è la mia preferita, la amo tutta, me ne nutrirei ogni giorno dell’anno ma ahimè dura poco e quella buona si trova solo in stagione. Prima che finiscano ho deciso di usare le pesche per fare un crostata dal sapore fresco ed estivo.

Una base di pasta frolla, una crema allo zenzero e succose pesche di stagione.
Ecco la ricetta.

Ingredienti per la pasta frolla:

400 g farina debole (ho utilizzato farino di grano tipo 2)
115 g di zucchero di canna
50 g di fecola di patate o amido di mais
100 g di olio vegetale (girasole, mais..)
pizzico di sale
zest di limone
latte vegetale q.b.

Ingredienti per la crema allo zenzero:

2 1/2 cucchiai di farina 0
3 cucchiai di zucchero di canna
500 ml di latte vegetale
buccia di 1/2 limone
radice di zenzero fresco o zenzero in polvere
pizzico di zafferano o curcuma

Altri ingredienti:

4 pesche biologiche
zucchero a velo
marmellata di pesche bio
acqua

DSC_0719

Procedimento:

Per la pasta frolla mischiate semplicemente tutti gli ingredienti e, con l’aiuto di un po’ di latte vegetale, create un impasto liscio compatto e sodo. Coprire con pellicola e lasciatelo riposare in frigo per almeno 30 minuti.
Intanto preparate la crema. Mettete a scaldare il latte in un pentolino insieme alla buccia del limone e i fettine dello zenzero. Quando inizia a bollire spegnete e lasciate raffreddare. Filtrate il latte e uniamo alla farina e allo zucchero. Attenzione a non formare grumi. Con l’aiuto di una frusta portate sulla fiamma e mescolate finchè non sarà addensata la crema.
Mettete la crema in una ciotola e coprite con la pellicola per alimenti (attenzione! Deve essere pellicola per cibi caldi) lasciando raffreddare.
Riprendete la pasta frolla dal frigorifero e stendetela col mattarello fino ad ottenere una sfoglia di circa 1cm. Io per evitare che si sgretoli o si attacchi eccessivamente utilizzo due fogli di carta forno tra cui stendo la pasta. Mettete la sfoglia in una teglia per crostate e aggiustate con le dita i bordi.

Con una forchetta bucherellate il fondo e infornate per 10 minuti a 170°.
Tirate fuori la teglia e riempite con uno strato di crema e con le pesche lavate e tagliate a fette con più grandi di mezzo centimetro.
In una ciotolina mettete 2 cucchiaio di marmellata di pesche e 1 cucchiaio di acqua e mescolate. Spennellate il composto sulle pesche, decorate con altra pasta frolla e infornate per circa 40 minuti a 170°.

Fate raffreddare e cospargete, se vi piace, di zucchero a velo.

sd

DSC_0757

Annunci