Torta cioccolato, cardamomo e arancia.

DSC_0265

I weekend sono l`unico momento in cui ho un po` di tempo da dedicare a me stessa, alla casa e a tutti quelli che vivono in questo luogo: fidanzato, cane e gatto.
Nei weekend cerco sempre di fare più cose possibile perché non vorrei sprecare neppure un attimo ma questa mia smania di “fare” mi si ritorce inevitabilmente contro. Così, ogni lunedì, maledico me stessa per non essermi riposata abbastanza e per aver ricominciato di nuovo una settimana lavorativa più stanca di prima.

Questo fine settimana però, complice uno strano formicolio alla gola, ho deciso di riposarmi e di dedicarmi alla cucina. Ovviamente questo contrasta fortemente con tutti i buoni propositi stilati non meno di venti giorni fa!

Io amo tantissimo le spezie, di ogni tipo. Adoro la cannella, il pepe, il cumino, la paprika ma più di tutti amo il cardamomo. Per chi non lo conoscesse il cardamomo è una spezia a forma di piccola capsula dove all`interno ci sono dei piccoli semi profumatissimi. Si utilizza molto della cucina indiana e si trova facilmente nei mercati in città.
Il cardamomo si sposa perfettamente con il cioccolato, ho così deciso di fare una torta speziata al cioccolato.

instegram-3

Ingredienti:

per la base

330 g di farina per dolci
70 g di cacao amaro
250 g di zucchero di canna fine
8 bacche di cardamomo
1 cucchiaino di cannella
un pizzico di semi di vaniglia
la buccia di 2 arance biologiche non trattate
360 ml di latte vegetale
il succo di 2 arance
80 g di olio di girasole
un pizzico di sale
lievito vegan per dolci

per la ganache

200 ml di panna da montare vegan
250 g di cacao fondente al 50%
1 cucchiaino colmo di burro di soia

per guarnire

fette di arancia essiccate

Procedimento:

Iniziate mescolando tutti gli ingredienti secchi per la base: la farina, il lievito, lo zucchero, il cacao, le polveri. Aprite i baccelli del cardamomo ed estraete i semi. Fateli tostare per due minuti in una padella a fuoco dolce, successivamente tritateli con l`aiuto di un mortaio. Aggiungeteli alle polveri.
Una volta mescolati gli ingredienti secchi aggiungete i liquidi. Prima l`olio, il succo e infine il latte. Aggiungete il latte poco alla volta e se necessario aggiungetene altro. Dovrete ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Versate in una tortiera oliata e infarinata e infornate a 170° per circa 45 minuti.

Nel frattempo prepariamo la ganache. Io ho utilizzato il microonde ma potete utilizzare il fornello classico. Scaldate la panna per 1 minuto e mezzo a massima potenza (1000w). Mettete all`interno il cioccolato fondente e fate sciogliere. Unite il burro di soia e mescolate fino a completo scioglimento. Mettete da parte.

DSC_0268

Una volta raffreddata la torta livellate, se necessario, la parte superiore e glassate con la ganache. Guarnite come più preferite, io ho utilizzato le arance essiccate a fette.

 

Annunci

Lemon poppy seed cake

 

 

DSC_0234

L`anno nuovo è iniziato. Anche io dovrei stilare una lista di buoni propositi per questo anno. Il primo, il più importante, amare. Amare tutto, l`aria, la terra, le persone ma sopratutto me stessa.
Secondo, ridere. Ridere tanto, fino a star male, di tutto, anche delle sciocchezze, anche di me. Terzo, rischiare. Una cosa che raramente faccio quella di rischiare. Io programmo, analizzo, deduco ma quasi mai rischio. Per paura, ovvio, ma rimango ferma lì in un angolino, con i miei dati in mano, con i miei grafici ad osservare come la vita, se presa con la giusta spensieratezza, possa regalare emozioni pazzesche.
E allora voglio provare quest`anno a mettere in atto questi buoni propositi, voglio provare a rilassarmi e a lasciarmi trasportare dalle cose belle per vedere cosa mi attende dietro l`angolo.

DSC_0230

Ingradienti:

350 g di farina
230 g di zucchero di canna chiaro
300 ml di latte vegetale
120 ml di olio di girasole
3 cucchiai (tbsp) di semi di papavero
lievito per dolci vegan
buccia di 2 limoni biologici non trattati

per lo sciroppo:

100 g di acqua
100 g di zucchero
il succo di 2 limoni

per la glassa (a piacere):

succo di 1 limone
zucchero a velo

Procedimento:

mescolare in una ciotola tutti gli ingredienti secchi: farina, lievito, zucchero, semi di papavero, buccia dei limoni. Aggiungere il latte e l`olio, mescolare fino ad avere un composto omogeneo e senza grumi. Mettere in una terrina e infornare a 170° per circa 40 minuti. Se necessario coprire la superficie con un foglio di alluminio.
A parte preparare lo sciroppo unendo gli ingredienti e portando a bollore. Appena bolle spegnere e lasciar raffreddare. Sfornata la torta fate dei piccoli fori, con l`aiuto di uno stuzzicadenti, sulla superficie e, con un pennello da cucina, cospargete abbondantemente lo sciroppo. Fate raffreddare.
Se volete potete glassare la torta. Basta unire il succo del limone allo zucchero a velo e cospargere la superficie.

Questa torta è perfetta per la merenda accompagnata da un tè.

DSC_0236