Panna cotta vegan ai frutti di bosco

DSC_0850[1]

I mesi scorrono, le stagioni cambiano, gli anni si susseguono e anche questa primavera è alle porte.
Come ogni anno l`arrivo della bella stagione mi riempie di energia, di voglia di uscire, passeggiare nel verde, qualche gita fuori porta. Il sole che splende mi riscalda dentro e fuori.

La mancanza di tempo si fa sentire, vorrei avere giorni di 72 ore per poter fare quello che amo, per cucinare, fotografare, leggere, dipingere e invece mi scontro con la realtà della mia pigrizia. Lavoro, casa, cane ed è già sera. Ma non ora, non in primavera. L`ora si sposta, le giornate di allungano, il sole stenta a calare e sembra quasi tutto possibile.

DSC_0852[1]

Era il caso di mettere una nuova ricetta su questo mio blog ed eccola qui.

Ingredienti:

250 g di panna vegan (la mia è già zuccherata)
1,5 g di agar agar in polvere
2 cucchiai di latte vegetale
200 g di frutti di bosco
2 cucchiai di zucchero di canna

Procedimento:

Sciogliere l`agar in due cucchiai di latte vegetale freddo. Aggiungere il tutto alla panna liquida vegan e mettere a cuocere a fuoco dolce. Attendere il bollore e far cuocere per circa 2/3 minuti. Spegnare e mettere negli stampi. Appena raffreddata mettere in frigo per far compattare.
A parte preparare la salsa ai frutti di bosco. In un pentolino aggiungere lo zucchero ai frutti di bosco e mettere a cuocere a fuoco dolce. Quando il tutto sarà diventata una salsa passare con un setaccio e separare la salsa dai semi e le bucce. Rimettere sul fuoco e far ridurre la salsa. Lasciare raffreddare.
Dopo un paio di ore la panna cotta è pronta. Togliere dagli stampi e servire con la salsa ai frutti di bosco.

La salsa può essere fatta con vari tipi frutta come lamponi, fragole, more, mango. Provate e sperimentate!

DSC_0860[1]

Annunci